Breaking: Square invests $ 50 million in Bitcoin (BTC)

Good news, everyone! – While the cryptocurrency market has been rather amorphous in recent days, a big new bullish (bullish) has just fallen. After the company MicroStrategy last month, it is now Square which proudly announces that it has invested heavily in Bitcoin.

Nearly 5,000 BTC bought in cash

Founded by Jack Dorsey (also creator of Twitter), the Square company aims to simplify electronic payments.

In a press release issued on 8 October, Square announced it bought about 4,709 bitcoins for a total purchase price of $ 50 million .

This investment in the king of cryptos represents around 1% of the total assets owned by Square at the end of the second quarter of 2020.

Since 2018, Square has already offered its customers to buy bitcoin through its Cash App , but this is the first time the company has bought bitcoin for its own financial investment .

“We believe that bitcoin has the potential to become a more ubiquitous currency in the future. As it is adopted, we intend (…) to participate in it in an organized manner. As a company that builds products based on a more inclusive [financially] future, this investment is a step towards that goal. »- Amrita Ahuja, CFO of Square

A white paper on investing in Bitcoin

Rarely, Square has released a whitepaper detailing its cryptocurrency investment strategy invented by Satoshi Nakamoto. Jack Dorsey’s company explains that it wants to protect itself from future economic risks , by reducing its positions in US dollars:

„Given the rapid evolution of cryptocurrencies, and the unprecedented uncertainty from a macroeconomic and monetary policy perspective, we believe the time has come for us to diversify our balance sheet, which is too largely denominated in dollars, and invest significantly in bitcoins. „

To prevent an explosion on the rise in prices of BTC during this important purchase, Square says in its investment whitepaper buying bitcoins its “ over-the-counter “ (OTC), that is to say, mutual will .

The purchase of Square’s 4,709 BTC was thus carried out gradually , over a period of 24 hours .

Square concludes its investment whitepaper by specifying:

“We hope that this explanation of our decision to allocate some of Square’s assets in bitcoin will provide useful information to others who are considering a similar strategy. „

Top Trader Bracing per inversioni Bitcoin e Ethereum, avverte Cardano, Zilliqa, Polkadot e VeChain nel mirino

Il trader e analista di crittografia Michaël van de Poppe ritiene che la correzione sia per il Bitcoin (BTC) che per l’Ethereum (ETH) non sia ancora finita.

Van de Poppe dice ai suoi 80.000 seguaci di Twitter

Van de Poppe dice ai suoi 80.000 seguaci di Twitter che BTC è ben posizionata per sprofondare a 9.500 dollari, dato che gli orsi sono riusciti a costruire e mantenere una resistenza dopo l’altra.

„Ogni livello di resistenza ottiene una conferma, in modo simile alla zona di resistenza attuale (blocco rosso). Se questo si rompe, 11.200-11.400 dollari. Tuttavia, invertendo qui e io miro a 9.500-9.800 dollari come potenziale ciclo basso“.

Il cripto-strategist è anche ribassista a breve termine su Ethereum e si aspetta che la principale piattaforma di contratti intelligenti si discosti di oltre il 25% dal suo attuale prezzo di 337 dollari.

„Un ulteriore slancio al ribasso da aspettarsi qui. L’area cruciale che mi interessa è quella dei 250-280 dollari. Da un po‘ di tempo, in realtà“.

Van de Poppe sta guardando anche ad altri altercoins che, a suo avviso, hanno un potenziale di svantaggio maggiore. Uno degli altcoin sul suo radar è Polkadot (DOT), che secondo lui sta per annientare il sostegno di 3,96 dollari.

„La costruzione non ha un bell’aspetto. Martellando il supporto per la quarta volta con rimbalzi costantemente più bassi da quest’area“. Un’altra prova di supporto e penso che falliremo, appena allineato con un ulteriore slancio verso il basso del mercato“.

L’analista di crittografia tiene d’occhio anche il Cardano (ADA). Dice che il concorrente dell’Ethereum è pronto a perdere oltre il 33% del suo valore dal suo prezzo attuale di 0,09 dollari, secondo CoinMarketCap.

Van de Poppe sta anche tenendo d’occhio Zilliqa

Van de Poppe sta anche tenendo d’occhio Zilliqa (ZIL), che ritiene debba fare un’altra tappa prima di salire alle stelle.

„Un S/R (supporto/resistenza) abbastanza decente gira qui sull’area di 0,012-0,014 dollari. Sembra buono per qualche continuazione laterale prima di un’impennata più pesante verso 0,05 dollari“.

Un altro altcoin nella lista di Van de Poppe è VeChain (VET). Il crypto trader ritiene che la piattaforma di gestione della catena di fornitura probabilmente spurgerà un altro 20% dal suo attuale prezzo di 0,01 dollari.

Mentre Van de Poppe è a breve e medio termine ribassista su BTC insieme a una manciata di altcoin, dice che non passerà molto tempo prima che i tori comincino a far sentire la loro presenza e si facciano carico dei mercati dei crypto. Secondo il trader, gli altcoin potrebbero perdere guadagni per essere in grado di lanciare una vera e propria altseason all’inizio del 2021.

„Gennaio è probabilmente la prossima altseason“.