Guarda il mercato: Follia ETH, mentre il Bitcoin finalmente si stacca

Il market cap delle criptovalute aggiunge 100 miliardi di dollari in un giorno dopo che Ethereum è salito ad un nuovo massimo storico e BTC è uscito dal suo triangolo di consolidamento.

Bitcoin ha finalmente rotto fuori dalla sua gamma tra $ 33.000 e $ 35.000 e si è avvicinato a $ 37.000. La maggior parte delle monete alternative sono anche ben in verde, compreso un nuovo ATH per Ethereum. Nel frattempo, il market cap totale guarda 1,1 trilioni di dollari.

Bitcoin rompe sopra $35K

Dopo la fine altamente volatile della scorsa settimana, quando Elon Musk ha messo Bitcoin Era come unica parola nella sua biografia di Twitter che ha causato movimenti di $6.000 in entrambe le direzioni, BTC ha ritracciato e si è calmato in un range tra $33K e $35K.

La criptovaluta è rimasta lì nei giorni successivi prima di uscire finalmente dal triangolo di consolidamento nelle ultime 24 ore.

La gamba iniziale ha portato il BTC a 35.500$ (su Bitstamp), mentre quella successiva lo ha portato ad un massimo di quasi 37.000$. Anche se la criptovaluta primaria ha ritracciato leggermente, è ancora in rialzo del 3%.

Da un punto di vista tecnico, il BTC deve superare le prossime linee di resistenza a 37.000 dollari, 37.700 dollari e 38.620 dollari per puntare all’agognato prezzo di 40.000 dollari.

In alternativa, se l’asset non riesce a sostenere la sua corsa, i livelli di supporto a $34.500, $34.000 e $33.110 potrebbero aiutare.

Alts in esplosione, $100B aggiunti al capitale del mercato

La maggior parte del mercato delle altcoin a grande capitalizzazione è rimasta relativamente calma anche negli ultimi giorni. Tuttavia, la situazione è cambiata drasticamente nelle ultime 24 ore, soprattutto per alcuni.

Come riportato in precedenza, Ethereum ha raggiunto un nuovo massimo storico. L’ultimo record di prezzo per la seconda criptovaluta più grande è ora poco meno di 1.580 dollari.

Anche Ripple è rimbalzato dal recente dump e ha aggiunto il 6% di valore a 0,38 dollari. XRP è tra i token più volatili nel campo delle criptovalute ultimamente dopo essere stato alla fine di una pompa coordinata e un successivo ritracciamento.

Anche Bitcoin Cash (6%), Binance Coin (2%), Chainlink (3%), Polkadot (7%), Cardano (2,5%) e Litecoin (12%) hanno segnato guadagni sostanziali.

Fantom continua ad essere il più impressionante guadagnatore dalla top 100 per un secondo giorno consecutivo con un aumento del 50% a 0,15 dollari. UMA (27%), Siacoin (20%), Terra (17%), SwissBorg (13%), Decentraland (13%) e Maker (12%) sono i prossimi.

In definitiva, il market cap totale si è espanso di circa 100 miliardi di dollari dal minimo di ieri a 1,1 trilioni di dollari.